Feruglio segna, la Brigata Brovada vola.

Amatori Manzano e Ziracco Calcio si confermano anche in questa giornata come le squadre più in forma in questa fase.

Il Manzano era ospite in casa degli Warriors, squadra assolutamente senza mezze misure, mai come in questo girone capace di realizzare o subire delle goleade. Anche in questa partita viene rispettato questo pronostico però in favore del Manzano, vincente per 6-3 con grande prestazione individuale di Enrico Don, autore di una tripletta. Fatica un pò di più lo Ziracco sul campo dell’ultima in classifica, il Depover, andato in gol con Rossi, al quale hanno risposto Clavora e Riuli. Dopo la settimana di Pasqua, nell’ultima giornata di questa fase, si affronteranno proprio Manzano e Ziracco, partita da tenere d’occhio poichè si sfidano due squadre che non si nascondono nella corsa al titolo. Quarta vittoria nelle ultime cinque partite per il DaPippo1Sangiorgina, questa volta ai danni dello Spilimbergo, ed è l’ennesima conferma del valore della Sangiorgina. Dopo due stop consecutivi riparte anche il San Daniele con quattro gol (reti di Chiavutta, Degano, Prenassi e Zuttion), realizzati al Carnia United, a segno col solo Belafatti.

Intanto in Coppa si gioca la quarta giornata, nella quale arriva il primo stop dell’Al Sole 2 Over 40 contro gli Over Gunners 95. Per i Gunners questo bel risultato arriva dopo le reti di Benedetti e Di Gaspero, in risposta alla marcatura di Manzocco. L’Al Sole rimane comunque momentaneamente primo. Pokerissimo della Rosa contro la Climassistance, con un super Carpin da tre reti e Bonato e Manfrin a completare il risultato. Solo un pareggio infine tra Folgore Over 40 e Bottosso & Frighetto, col Bottosso che può raccogliere il secondo punto in queste sue prime tre partite.

Nel campionato Irriducibili troviamo una novità per quanto riguarda la squadra al comando della classifica: è la Brigata Brovada che, dopo aver superato di misura l’Amasanda 86, si ritrova in testa con sei punti. Paolo Calligaro, giocatore della Brigata Brovada, parla della partita: “E’ stata una prestazione convincente per noi. Siamo riusciti a vincere grazie ad un eurogol di Marco Feruglio, anche se poi abbiamo dovuto controllare il veemente assalto dell’Amasanda. Abbaimo comunque corso pochi rischi, addirittura abbiamo sciupato il raddoppio ancora con Feruglio, che però ha alzato sopra la traversa un tiro ravvicinato.”. Un punto indietro alla Brigata, oltre all’Amasanda, troviamo la Virtus Udine 93 e La Fortezza. La Virtus è stata bloccata sul pareggio dal Feletto ‘90 Sottocastello, a segno con Leonarduzzi mentre invece segna Gallo per la Virtus. Ha vinto invece La Fortezza per 3-0 sul Totò e Gli Amici, reti di Coradazzo, Sambo e Sclaunich. Questo inizio di campionato conferma l’equilibrio di questo girone, con quattro squadre a distanza di un punto. Concludiamo con la vittoria esterna del Depover contro un Buja Millennium ancora alla ricerca del primo punto in questa fase.

 

Francesco Paissan

Print Friendly
css.php