FC11 recuperi: Gunners prima gioia, Cjarlins in testa

Nel weekend di pausa offerto dal calendario molte compagini hanno approfittato per recuperare gli incontri rinviati nelle prime giornate, in particolare a causa della forte perturbazione che si è abbattuta sulla Regione la scorsa settimana. Complessivamente undici le gare disputate.

Nel Girone A di Prima si sfidano Gunners e Racchiuso, al fischio d’inizio entrambe ancora al palo. A spuntarla alla fine – ed a cogliere i primi due punti in classifica – sono i locali di Povoletto, che vincono con un 2-1 firmato dalla provvidenziale doppietta di Manuel Parmisan.

Nel Girone B scendono in campo invece Polisportiva Bibione e Tissano. Il match premia i padroni di casa, 1-0 firmato da Luca Fornaro, e li lancia nelle zone nobili della classifica inguaiando la compagine bianco-rossa, un po’ sottotono rispetto alle belle cose fatte vedere nelle scorse stagioni.

In Seconda categoria la vittoria nel recupero contro il Chiarisacco lancia il Cjarlins Muzane al comando del Girone A: alla neo capolista basta un gol di Elia Del Piccolo per superare una formazione che, per quanto si trovi in una posizione di classifica poco tranquilla, solo una settimana fa era stata in grado di superare nel derby l’ormai ex-regina del girone Galli. Prima vittoria stagionale invece – un sorprendente 4-1 – per il neopromosso Drink Team Goricizza: a farne le spese il Gorgo, trafitto anche da una doppietta di Emanuele Tomada. Termina con un pareggio Amatori RealAtti Impuri: a Marco Morassutto e Mirko Salgarella risponde la doppietta di Enrico Di Lenarda. Nel Girone C la vittoria contro il Valcosa permette al Tecnospine di dare ossigeno alla propria classifica e balzare addirittura nella colonna sinistra: 2-1 il finale di una partita molto corretta che ha visto andare in rete per i locali Simone Francesco Ballarini e Eugenio Valent e per gli ospiti Alessandro Acampora. Questo il racconto del locale Sergio Cocconi: “Vittoria molto sofferta contro una squadra giovane che ci ha fatto sudare le proverbiali sette camicie. Alla fine l’esperienza dei miei ha avuto la meglio. Ottimo arbitraggio del sig. Modotto: mi preme segnalare anche il gran gol su punizione di Valent e la rete di rapina di bomber Ballarini. Si tratta di un inizio di campionato tutto sommato positivo per noi con due vittorie in tre partite disputate e un pareggio: i 9 gol fatti e 7 subiti sono un chiaro indizio del fatto che con noi non ci si annoia“.

Nel recupero della prima giornata del Girone A, l’Arcobaleno supera il Susans fanalino di coda del girone grazie alla rete di Paolo Miani, stanziandosi così al terzo posto della graduatoria a sole due lunghezze di distanza dalla capolista, l’ancora imbattuta Dignano. Ben tre invece i recuperi disputati nel Girone B: il Fossalon raggiunge in testa e supera grazie ad una miglior differenza reti il Leon Bianco A schiantando con un rotondo 5-0 il Real Cervignano. Le cinque reti portano le firme di Raoul Sincovich, Alessandro Sain, Filippo Marin, Mattia Guzzon e Alan Gardenal. Fabio Rigonat regala al suo Villesse nella gara contro Le Aquile Cervignano la seconda vittoria in campionato, mentre la rete di Fabio Rodar permette al Fiumicello di espugnare il campo del Gradisca e raggiungere così quota sei in classifica.

Print Friendly, PDF & Email