Fagagna C5 sorprendente ma a Lignano c’è il Formentera

Seconda semifinale di campionato (amatori c5 ) con il brivido: il Formentera Team riesce infatti come da pronostico a conquistare la finale, ma lo fa imponendosi solo alla fine contro un inossidabile Fagagna C5. Onore ai collinari i quali hanno dato filo da torcere ad una formazione che fino ad oggi aveva dimostrato di poter sbarazzarsi tranquillamente di qualsiasi avversario sul campo. Protagonista assoluto e non poteva essere altrimenti Tommaso Turchetti, autore di una tripletta decisiva per l’8-7 finale; nota di merito anche per Thomas D’Orlando, il capitano e colonna portante della squadra a segno due volte. Dall’altro lato spicca la prestazione con tripletta di Luca Miotti. Ad aspettare i “bucanieri” in finale l’altra formazione di Fagagna, la STU: le due compagini si sono già affrontate tre volte fino ad oggi in stagione. Le statistiche vedono in vantaggio la capolista, impostasi due volte seppur con punteggio risicato; nell’altra gara è stato registrato invece un pareggio.

In Coppa è Il Jungle a raggiungere gli Sbregabalon nella magnifica cornice del palazzetto di Lignano: dopo la vittoria a Pasian di Prato per 5-3 sulla Thermo Service, ai ragazzi di Ciconicco basta il 3-3 strappato tra le mura amiche. Il segreto su cui punteranno per ottenere il titolo sarà sicuramente il collettivo come confermano sia gli addetti ai lavori sia i tabellini delle gare, dove si registrano sempre marcatori diversi. Non è lontana la fine di febbraio, quando la dirigenza, dopo un avvio di seconda fase titubante, si poneva le semifinali come obiettivo comunque consapevole delle molte difficoltà da superare per raggiungerle: oggi quel periodo è passato e le possibilità di vittoria sembrano essere equamente divise al 50% tra le due corazzate, nonostante fino ad ora in Coppa sia finita una volta in pareggio e una volta con la vittoria degli Sbregabalon.

Cristian Tulissi

STU Fagagna aspetta il Formentera in finale

 

Print Friendly, PDF & Email
css.php