Del Missier (Al Sole 2) in gran forma e il Milan Club deve accontentarsi del pareggio

Al Sole 2 over40 – Milan Club S.Vito Tg   1 – 1    del 05/04/2013

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Inizia la seconda fase degli over 40, fase denominata “campionato”. e’ in programma la seconda giornata ma si inizia oggi visto che per il maltempo nessuno ha giocato la prima. le due formazioni si incontrano per la prima volta. la serata è fresca e non piove, il terreno di gioco è bellissimo. La partita, alla fine, risulterà bellissima. Le due squadre giocano a viso aperto ma sono gli ospiti che producono maggiori azioni da gol e che sembrano poter andare in vantaggio in qualsiasi momento. all’ottavo minuto l’ospite bellinato daniele ha già fallito due clamorose palle gol, una sventata magistralmente dal portiere locale del missier ivan e una sventata dal palo che respinge fuori un suo gran tiro. al 21 sempre l’ottimo portiere locale sventa su serafin luca. al 25 una strepitosa finta di soncin claudio, detto gas, consente allo stesso di saltare il proprio marcatore e di portarsi al tiro, tiro che però termina fuori. passa solo un minuto e stavolta l’occasione capita ai padroni di casa con scubla roberto che da meno di 5 metri dalla porta non riesce ad insaccare. prima della fine del primo tempo ancora due tiri pericolosi da parte degli ospiti mior claudio e bellinato daniele. il secondo tempo vede sempre gli ospiti maggiormente ispirati e al 10 l’occasione d’oro capita a tracanelli massimo che da 6 metri dalla linea di porta stoppa un pallone con il petto, tira al volo e l’ottimo portiere locale respinge. in questi minuti si gioca quasi in un’area, quella locale. ci provano serafin luca e zanin jonni ma la palla non ne vuole sapere di entrare in porta. e come sempre succede, per quella fastidiosa regola non scritta che a gol sbagliato corrisponde un gol preso ecco la beffa: perfetta incursione del locale dionisio mario che si fa gioco di tutta la difesa ospite e, solo contro l’inoperoso durigon dario, insacca e porta la propria squadra in vantaggio. gli ospiti non ci stanno a perdere, non lo meritano. spingono ma commettono molti errori e solo l’esperienza di tracanelli massimo, con un gran colpo di testa su punizione di serafin luca, consente agli ospiti di pareggiare al 33 minuto. ora, dopo aver raggiunto il pareggio, gli ospiti provano anche a vincere e, all’ultimo secondo, l’occasione di diamante capita a zanin jonni che si invola da solo contro il portiere ospite, lo attende e lo supera con un quasi preciso pallonetto. quasi preciso in quanto la palla sbatte sulla traversa ed esce! fischio finale. pareggio stretto per gli ospiti, ma la classifica si muove. la partita è stata molto bella e le due squadre sono composte da dirigenti e giocatori che esaltano lo spirito amatoriale. tutto molto bello. e complimenti anche all’arbitro deroui mostafa, molto bravo ad essere sempre in linea con i difensori di entrambe le squadre e di fischiare sempre correttamente tutti i fuorigioco. i migliori in campo sono stati per i locali il portiere del missier ivan e per gli ospiti l’inossidabile attaccante soncin.

Cimarosti Pierluigi

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento