Coppa Friuli, novità interessanti

Continua la sperimentazione in Coppa Friuli,  manifestazione considerata un laboratorio dove vengono testate alcune proposte sportive per poi vederle adottate, se apprezzate, nei campionati invernali. Se anni fa fu aperta la possibilità di far giocare tesserati di altre federazioni, quest’anno l’apertura è rivolta ai ragazzi. Potranno giocare, infatti, atleti che abbiano  compiuto 16 anni e che non siano tesserati per altre federazioni. Questa nuova deroga, che in futuro potrebbe dare il via a una sorta di manifestazione giovanile dedicata, offre  a qualche ragazzo  la possibilità  di poter giocare tra amici, magari a fianco del padre, regala un opportunità a coloro che, per varie ragioni  non calcano scenari giovanili. Grazie a questa deroga è anche probabile che venga iscritta una squadra di ragazzi richiedenti asilo che da mesi, attraverso il progetto Calcioxenia, stanno “studiando” il calcio seguiti da Gianpaolo Bertoli, Bruno Comuzzi, Fabrizio Pettoello, Renzo Rossi e Ivan Zanello. La Coppa Friuli, di calcio a 11 e a 5,  prenderà il via il 27 aprile. Le norme di partecipazione saranno pubblicate a breve.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
css.php