Colugna e Savognese, è già festa

 

Tre reti di Bozzo e una di  Geatti materializzano i sogni del Bressa: la promozione è ora a portata di mano,  anche se la prossima trasferta in casa di un Milan Club affamato di punti salvezza non sarà certamente una passeggiata. Bibione passa a Varmo, supera la Fenice e si candida per la seconda promozione di fila. Lo Sclaunicco è in agguato. E’  solo a un punto dai lagunari e due dalla capolista. Tutto può succedere. Nel girone B il programma prevedeva un vero e proprio spareggio per capire chi poteva puntare più in alto. Lo vince l’Ars Galli che, dopo una gara maschia e giocata a ritmi alti, s’impone sul Merce Rara. Eppure non  si era messa bene per i sangiorgini  dopo che gli ospiti erano passati in vantaggio con Malaroda. Ma La forza del Galli esce nella ripresa, la voglia di un successo che facesse la differenza è determinante. Ecco allora i giallorossi uscire alla distanza e con Orso, Morettin e D’Odorico andare a  chiudere il discorso campionato. Risultato 3-1 finale e promozione acquisita con una giornata d’anticipo.  Il Fobal, passando a Chiasiellis condanna i locali alla retrocessione e conferma la sua candidatura. Ultimo ostacolo da superare i Rangers Terzo, quest’oggi a punti sul Ruda, loro contendenti alla corsa promozione e miglior posizionati in Coppa Disciplina. Per loro un finale da brivido… Nel terzo plotone Colugna festeggia in anticipo, mentre al Drag Store basta un punticino per gridare la sua gioia. Alle sue spalle però c’è la Pol. Valtramontina che spera in un passo falso per tendergli l’agguato al fotofinish. Se la Savognese (D), impatta con il temuto Montenars ( a Smrekar ha risposto Zanitti)  e ora può dormire sonni tranquilli. La promozione è sua. Per i pedemontani e Racchiuso, a braccetto in seconda fila, dovranno aspettare il prossimo turno per dare un significato alla propria stagione. Duelli all’ultimo respiro in cui, sulla carta, risulta favorito il Montenars,  miglior posizionato in  Coppa Disciplina. Anche in coda c’è trepidazione con tre formazioni coinvolte nello spareggio salvezza: Colloredo, Blues e Carpacco vivranno l’ultimo turno con un emozioni particolari.

 

TERZA CATEGORIA

Si conoscono già alcune promosse ma la formula che prevede che, oltre le prime due del girone, saliranno di categoria anche le due migliori terze, sta ravvivando queste ultime giornate rendendole ricche di pathos. E nei gironi, a parte in alcuni casi, si lotterà fino all’ultimo. Solo allora si potrà stappare lo champagne o cercare di lenire la delusione per un traguardo sfiorato con un terzo tempo epico.  Ma vediamo qual è la foto di questo turno. Se iMai@letto e Axo Club si godono la loro meritata cavalcata, il Billerio, costretto al pareggio proprio dai buiesi dell’Axo, può solo sperare di piazzarsi come una delle migliori terze. Grandi emozioni anche nel gruppo B dove l’Orzano vince il big match con il Campagna: ringrazia Specia e ne viòla il terreno. Due punti pesantissimi per gli orange che distaccano gli avversari di due lunghezze continuando la volata promozione insieme al Valmeduna. Quest’ultima spara sette cartucce per superare un Osuf colpito da Zaami(3), Del Bianco(2)Cecchetto e Boz. A testimonianza del grande equilibrio di questo girone sarà il prossimo turno a regalare certezze. Se il Risano © si sta allenando per i play off (4-0 all’Independiente), alle sue spalle continua la rincorsa alla zona che conta  di Gonars e Lovariangeles.  I primi fanno capire di che pasta sono fatti regalando un set alla malcapitata Virtus, mentre il Lovariangeles impattava  (a Tion ha risposto Zanello) sul campo del  Morsan.  Nel gruppo d riaperta la corsa promozione. Merito dello Strassoldo, capace di fermare la capolista Gorizia.>> E’ stata una gara bellissima – racconta Michele Chinese ,  ben combattuta da  entrambe le parti. con i padroni di casa che hanno dimostrato di saper competere con la leader in una sfida decisa dal capitano Luca Moro:  mentre tutti si fermavano perché si ipotizzava un fuorigioco, ha seguito l’azione, ha raggiunto la palla e  beffato il portiere in uscita con un morbido pallonetto>> . E ora anche Chiarisacco, che ha il vantaggio di un solo punto dallo AStrassoldo, dovrà tenere alta la guardia se vorrà concretizzare iol suo sogno.  Tutto deciso nel gruppo E con Real Sella e Gruaro già promosse.

 Pubblicato anche da Tremila Sport del 20 04 2012

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php