Coan super e il Cordignano riparte a tutto gas

Partito il campionato Over50. Giocata la prima giornata dove, all’appello,   manca solo un risultato quello tra Isotecno  e  Am.Forever.  I locali hanno chiesto il rinvio al  prossimo 11 Dicembre.

Partono bene le favorite, chiamate fuori casa a confermare il loro potenziale anche per questa stagione. Cordignano è subito corsaro in casa del Da Nando  mettendo in mostra il bomber  Coan e la  compattezza di una squadra sempre ben organizzata ed esperta. Anche se i locali giocano bene i primi venticinque  minuti sprecando un paio di occasioni,  la svolta arriva con l’espulsione del portiere del Nando per atterramento  fuori area di Marcon. Partita in discesa nel secondo tempo per il Cordignano che, in superiorità numerica, dilaga e insacca due gol con Coan (che sbaglia anche un rigore), lasciando in 9 giocatori il Nando per l’ennesima espulsione per fallo da ultimo uomo in area.

Partita più equilibrata tra Passons e Amasanda dove di misura vinceono gli ospiti.  il Passons però recrimina per l’arbitraggio ritenuto imparziale soprattutto nei confronti del senegalese Niang,  spesso atterrato senza complimenti , ma cede solo nel finale del primo tempo con un tap-in di Guidetti Englaro. Nella ripresa il Passons ci mette grinta e impegno,  si presenta costantemente nell’area dell’Amasanda con le conclusioni a rete di Niang e compagni, ma senza alcun successo sfiorando a pochi minuti dal triplice fischio, su assist di Casella, il pareggio con Nonini che spreca una ghiotta  occasione da rete. Ma il Passons non si abbatte. Ha capito che  ha disputato una bella partita dimostrando di poter giocare a viso aperto con tutti. La squadra si impegna e si diverte incarnando il vero spirito amatoriale e proverà a recitare un ruolo da protagonista.

I Veteran’s vincono a Portogruaro con un nettissimo 3 a 0 nell’anticipo di Giovedì scorso. Vanno a vincere, nel weekend anche un bellissimo torneo in terra umbra dimostrando come sempre grande fair play e simpatia friulana. Straordinario il segno lasciato a Gubbio dal gruppo di Lunazzi sia dentro che fuori dal campo.

 

Chiude la prima giornata l’incontro tra VecchieGlorie la Botte e Pozzuolo dove hanno avuto la meglio i padroni di casa. 3 a 2 il finale di un match che va molto stretto al Pozzuolo, bravo a sviluppare una grande mole di gioco  per tutto l’arco della partita. Sempre in svantaggio, il Pozzuolo ha dovuto rincorrere continuamente il risultato e capitolare sul finire grazie al fortunato gol di Blasoni.

Marco Cavallo

 

 

Print Friendly, PDF & Email
css.php