Climassistance – A.C. Basaldella Over 0 – 3

Dopo la bella ma sfortunata partita di Galleriano contro il forte Evraz, il Climassistance si ripresenta in campo per il sentito derby contro il Basaldella, la solida formazione di Mr. della Longa e capitan Cestari. L’inizio della partita lascia prevedere un incontro maschio e combattuto; le due formazioni, (colme di ex) sembrano rispettarsi reciprocamente e la tattica prevale sul gioco aperto. Dopo qualche occasione da una parte e dall’altra l’incontro prende la piega della squadra ospite quando circa al 20′ del primo tempo il bravo Gianluca Dionisi si libera del suo uomo e sulla trequarti lascia partire un tiro senza grosse pretese che il solitamente bravo Tomiatto (ex della partita) si lascia sfuggire causando lo svantaggio della squadra locale. Neanche il tempo di reagire che il Basaldella raddoppia al 25′ con un altro tiro da fuori dell’ex Dionisi chei insacca alla destra di Tomiatto. A questo punto la partita si accende, lil Climassistance non ci sta e comincia a giocare con più intensità ma la grinta della difesa avversaria e il non buono stato fisico delle punte locali (con De Bernardis già dolorante prima e poco tutelato nei 30′ in cui è rimasto in campo) non porta a nessun risultato concreto. Alla mezzora del primo tempo il patatrac finale con altro tiro senza pretese del devastante Dionisi, che Tomiatto, evidentemente poco sereno, devia debolmente sui piedi dell’intramontabile Marino Bergamo che appoggia di destro facilmente in rete. La partita praticamente finisce quì. Nel secondo tempo il Basaldella è stato attento a non dare spazi alla squadra locale e non cercare falli inutili, la squadra locale ha provato ma senza convinzione e risultati. Una partita potenzialmente da 0 a 0 finita male, lezione da ricordare per il Climassistance se vuole provare a raggiungere un posto nel girone delle big di primavera.
inviato da: De Bernardis Fabio

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php