Carnico: Tilly’s e Becs, quotazioni in rialzo

Nella diciottesima giornata del Carnico il Real Tolmezzo sembra aver messo un grosso sigillo sul titolo: l’attuale capolista ha infatti superato nello scontro diretto il lanciatissimo Betania (2-1, eroe di giornata con una doppietta Patrick Zamolo, al Betania non basta la ventesima rete nel torneo del solito Stefano Vidoni) e ha approfittato così dell’inaspettato stop della seconda della classe Paularo nell’insidioso match in trasferta contro il Tilly’s Pub Sutrio.i locali s’impongono per  2-1 dopo i gol griffati da  capitan Gilberto Buzzi e Luca Montina, redivivo attaccante già di scena da protagonista in altre squadre del Collinare tra le quali gli Amatori Manzano over 40. Tanti gol e spettacolo invece a Rigolato dove i padroni di casa hanno sfidato e superato l’Ibligine per 3-2. Si complica in coda la situazione degli Sclapeciocs, sconfitti 0-2 dagli ottimi Amatori Verzegnis, ancora in ultima posizione ma con tutte le possibilità di scalare la graduatoria: in gol Renato Spaccaterra. Giovanni Antonipieri regala ossigeno puro al suo Calgaretto segnando la rete che vale la fondamentale vittoria per rimanere agganciati al Tilly’s contro un’Arta Terme stabilmente ancorata a centro classifica e senza grosse motivazioni per questo finale di stagione. Prossima giornata ad alta tensione: si affronteranno infatti la prima della classe Real e la seconda Paularo in una gara che potrebbe segnare definitivamente oppure riaprire completamente la corsa per lo scudetto.

Poche modifiche invece in testa alla Prima Categoria dove le prime quattro della classe hanno tutte terminato i loro match in pareggio: la situazione è rimasta dunque invariata e il discorso è stato rimandato alle prossime giornate anche se la Dognese, 1-1 sul campo di un Celtic Scluse in apparente ripresa dopo un periodo di crisi che è costato il treno di testa (reti di Nicholas Fabris e Daniele Petruzzi) mantiene così tre lunghezze di vantaggio sull’Atletico Bancone con una giornata in meno però da disputare. I ragazzi di Fusine hanno impattato con lo stesso finale a Socchieve, perdendo così un’ottima occasione per rientrare a capofitto nella lotta per il titolo di categoria: a Giacomo Cimenti ha risposto Fabio Castellano. Bella prestazione dei Becs di Preone contro i Crots che è valsa un punto e l’avanzamento di una posizione in graduatoria: protagonista di giornata l’asso locale Damiano Maldera in rete insieme a Antonio Zanier, per i boys di mister Dorigo a referto Filippo Picco e Vito De Luca. Nolas e LopsDavar è terminata 3-0 a tavolino, 2-1 finale sia in SPQRTer.Ca.L e AmpezzoMuec: tutte le formazioni in questione non hanno grossi obiettivi di classifica in quanto il gruppetto di testa è molto distante ma potrebbero diventare giudici di una corsa alla promozione molto accesa visto che non ci saranno scontri diretti tra le “big” negli ultimi turni.

Print Friendly, PDF & Email