Bertoni: “Puntiamo a vincere creando gruppo”

Terza giornata della fase a gironi della Coppa Friuli a 11 in archivio: inizia a prendere forma la classifica dei vari raggruppamenti che darà poi vita agli accoppiamenti del turno successivo.

Nel girone A colpaccio dell’Atti Impuri: vittoria per 4-0 sul Sammardenchia e balzo in solitaria in vetta alla classifica con un rullino di marcia sin qui immacolato. Decidono le reti di Francesco Rinaldi, Patrick Bertoli, Claudio Turolo e Alessandro Zanussi. Prima vittoria nella competizione invece per gli Amatori Cisterna sul proprio terreno di casa, a farne spese i Blues ancora a secco di punti. Lorenzo D’Agostini fondamentale con una doppietta nel 3-1 al triplice fischio. Sono due invece le squadre in testa al girone B: entrambe hanno sin qui ottenuto due vittorie e una sconfitta, si tratta di Corno Calcio Show Biz e Colugna. I primi hanno colto un rotondo 2-5 sul campo del quotato Bar all’Angolo sulle ali di un ispiratissimo capitan Tomas Bosco a segno per due volte. La partita nelle parole di Thomas Bertoni: “Siamo riusciti a chiudere il primo tempo in vantaggio 2-1 grazie a due magnifici assist di Monorchio. Nella ripresa però qualcosa non è andata per il verso giusto e i nostri avversari ci hanno sovrastati sia atleticamente che tatticamente portando a casa la vittoria-continua poi- Ovviamente quando si inizia una Coppa l’obiettivo è sempre quello di fare il meglio possibile, magari provando a portare a casa il trofeo. Nel nostro caso c’è la volontà però anche creare gruppo e gettare le basi di quella che sarà la squadra per la prossima stagione in modo da presentarsi ai nastri di partenza con una buona amalgama“. Lo stesso Corno è poi però caduto nel recupero contro la Rojalese per 2-1, risultato che ha tolto loro la possibilità di essere da soli in testa alla classifica. “Partita difficile per noi– racconta Marco Orsariacontro una squadre ostica e ben messa in campo. Siamo partiti forte creando numerose palle gol e abbiamo sbloccato la gara con una punizione di Losetti fischiata per un intervento costato anche il cartellino rosso al nostro avversario. Nella ripresa è uscita però la Rojalese mentre noi siamo rimasti negli spogliatoi nonostante l’uomo in più: prima hanno pareggiato, poi segnato il goal della vittoria. Tanti uomini in giornata no nella nostra formazione“.  Il Colugna nel match di venerdì non ha lasciato invece scampo alla stessa Rojalese, protagonista di giornata con due reti all’attivo Simone Motta. Continua in solitaria invece la cavalcata dei Redskins nel girone C, compagine che in questa competizione sta migliorando quanto di buono già fatto vedere in campionato: nell’ultimo turno secco 5-0 al Futuro e addirittura quattro le reti messe a segno da Davide La Vigna, indiscutibilmente capocannoniere della manifestazione con nove reti segnate in tre partite giocate, media di una tripletta a gara. Riesce invece a tenere a debita distanza Il Savio il bar Montecarlo pareggiando per 2-2 nello scontro diretto, a Massimo Bin e Manuel Parmisan hanno risposto Stefano Ceschia e  Mattia Rimolo. Manca solo il recupero tra Il SavioFuturo per completare il quadro del girone. Risultati a sorpresa invece nel girone C! Il Palut Prissinins ha infatti espugnato il campo del Real Sella, fin qui imbattuto, per 2-3 conquistando così i primi due punti nella Coppa Friuli: la doppietta di Marco Simionato e il gol di Massimo Zoccolan hanno reso vane le reti del solito Davide Belleri e di Enrico Paroni. Muove la classifica anche il Galli grazie al prezioso successo sul campo della Pozzecchese per 0-2, di Antonio Buonavolontà e Patrick Gesuato i gol.

Print Friendly, PDF & Email
css.php