Area Pn: Valcolvera vs Campagna

Giornata autunnale e piovosa quella che a Poffabro vede andare in scena il “derby” tra due società che con impegno e dedizione stanno riuscendo a ridare un po’ di lustro al calcio amatoriale del maniaghese.

A sfidarsi, dunque, Valcolvera e Campagna. La prima vuole ripetere il trionfo della scorsa stagione, poi suggellato dalla partecipazione alle finali di Grosseto del torneo “Amici in gol”; la seconda è invece in cerca di conferme dopo una ottima stagione 2017/2018 ed un brillante inizio di campionato.
Campo pesante ma ben drenato, pioggia ininterrotta, e si comincia.
Al 3° il Campagna timbra già il cartellino con la sempre più affiatata coppia BortolottoUrban, con il primo a servire e il secondo a concludere al termine di una azione rapida e ben congegnata.

Il Campagna gioca bene e riesce a imbrigliare la manovra avversaria. Il Val Covera riesce comunque a rendersi pericolosa in più di un’occasione con Rizzo, Manarin e Anastasi ma tutti trovano un Franza ancora una volta in giornata di grazia. Quando non ci arriva l’estremo del Campagna, è la traversa a dare una mano agli ospiti e ad impedire il pareggio.
La ripresa, dopo un inizio disputato sotto un temporale fittissimo, vede la Val Colvera raggiungere il pareggio al 7° con Di Bon, che approfitta di una disattenzione difensiva e insacca sul secondo palo una punizione dalla trequarti battuta da Bigatton.
Al 10° e al 13° sono una sfortunata deviazione di Antonini nella propria porta ed una rete di Bigatton a rovesciare completamente l’incontro, ribaltando il risultato in favore dei locali.
Nel corso della ripresa esce fuori l’elevato valore tecnico dei padroni di casa ed il Campagna rischia di capitolare, soprattutto in contropiede. Il coraggio però paga, e una staffilata da fuori area di D’Agostino supera Artusi e porta il punteggio sul 3 a 2.
La partita è ormai in dirittura d’arrivo, ed il Campagna inizia a sperare nell’impresa. Tutto sfuma però a causa dell’ennesimo gol subito da azione su calcio piazzato. Al 31° della ripresa un corner da destra trova Toplini inspiegabilmente solo in area di rigore: agevole colpo di testa, e distanze ristabilite sul 4 a 2.
Gli ultimi sforzi del Campagna producono un tiro di Bortolotto – alto di poco sulla traversa – e poco più.
La Val Colvera si conferma così una squadra ricca di atleti dall’elevato spessore tecnico, capaci di amalgamarsi bene anche grazie all’ottimo lavoro dello staff tecnico, in grado di calarsi con umiltà e modestia nella realtà del calcio amatoriale.
Il Campagna dovrà approfittare di questa settimana di sosta per ritrovare nuove energie e prepararsi al meglio per l’impegno che la vedrà ospitare il GSR Arzene.
Giornata di sport comunque memorabile per entrambe le società che, in compagnia anche del sig. Radivo, direttore di gara, hanno dato vita ad un ricco terzo tempo presso il campo di gioco seguito da un ritrovo per tutti i partecipanti alla gara e i simpatizzanti (arbitro compreso) presso un noto locale di Maniago.

ESEMPLARI!!!

VALCOLVERA 4 – ASD CAMPAGNA 2

LAKO 69

Print Friendly, PDF & Email