Aquileia, la forza sta nella difesa

Il calendario non ha sorriso al Felettis United che negli ultimi sei giorni ha dovuto affrontare le prime due squadre della classifica, uscendo sconfitta da entrambe le sfide.

Il match di questa giornata, siamo all’ottava del girone di Eccellenza, vedeva opposte il Felettis e la Climassistance, con quest’ultima compagine che ha ottenuto il successo trascinata dalle marcature di Bonora (2), Giorgini (2) e l’attuale vice-capocannoniere Romanin (3). L’altra capolista, il Paluzza, ospitava una delle formazioni più in forma del girone, il Modus-Stellare, che però non è riuscito ad esprimere appieno il suo valore, complice anche l’assenza di Bovolini, che dell’attacco del Modus è la principale bocca di fuoco. Nel Paluzza continua invece a ben figurare Zammarchi che aggiunge tre reti ad un bottino stagionale che vanta ora tredici gol. Da annotare brevemente la vittoria della Taverna Maiero sul Manzignel, in una partita giocata più di un mese fa ma facente parte di questo turno. E’ di venerdì scorso invece la vittoria del San Daniele sulla Bombonera, 6-4 il punteggio finale. Le doppiette di De Blasi e Mosanghini permettono al Real Tresesin di espugnare il campo del Pagnacco, restituendo poi una vittoria che mancava da troppe partite. Primi punti della stagione infine per i Forgjarins che finalmente trovano la vittoria per 4-3 contro l’Attimis Calcio.

Riprende slancio la corsa del Talmassons in Prima Categoria dopo la vittoria di giornata sul Jalmicco, ispirata dalle doppiette del solito Cumin e di Vissa. Nel Jalmicco a nulla serve una comunque buona di Musuruana, autore di due gol. A Coseano, casa del Caratel Coderno, i locali mancano l’ennesima occasione per fare punti, anche se il pronostico non li vedeva comunque favoriti. Ad uscire con i due punti sono stati i ragazzi del Banana Five che continuano così l’inseguimento serrato alla capolista del gruppo. Anche il Lignano vince in trasferta, sul parquet del Valnatisone. E’ stata la partita di Saviano che ha contribuito alla causa del Lignano con quattro marcature, incrementando così il suo bottino personale di reti (sono 23 fin qui) che gli valgono il momentaneo primo posto tra i goleador del girone. Quarta vittoria della stagione per il Gold Feet Aquileia, formazione che, subendo appena due gol dal Capo Horn in questo match, conferma di avere uno dei migliori reparti arretrati (per gol subiti è il terzo migliore), della Prima Categoria. Va anche segnalato che l’avversario, il Capo Horn, continua a trovare difficoltà sotto porta, difficoltà che costano l’attuale penultimo posto in campionato. Il Real Madris non spreca il fattore campo e raggiunge la vittoria contro il Muppet C5, avversario più quotato alla vigilia dell’incontro. Bazzara e Valoppi sono i mattatori della vittoria locale, entrambi autori di triplette. Lo stesso Cristofer Bazzara ha speso qualche parola a riguardo dell’incontro: “Il Muppet è sicuramente una delle migliori squadre che abbiamo incontrato fin qui, organizzata ed affiatata. La partita è stata caratterizzata da un buon ritmo, con un acceso agonismo ma sempre nel segno della sportività e senza proteste. La nostra è, tutto sommato, una vittoria meritata, considerando le occasioni avute e le molte parate del loro portiere. Questa vittoria ci risolleva un po’ il morale dopo l’inizio di stagione non positivo, anzi a dirla tutta proprio disastroso, con partite pareggiate o perse per nostre disattenzioni ed un pizzico di sfortuna. Abbiamo pagato anche una panchina corta ma adesso, sperando nel recupero di qualche elemento, puntiamo ad uscire dalle zone basse della classifica”.

Francesco Paissan

Print Friendly, PDF & Email
css.php