AMC5: Girone A da decidere, nel B vola il F.Santamaria

Decima e penultima giornata di campionato per gli Amatori a 5. Rimane ancora qualche posto da assegnare nei vari gironi Inferno, Purgatorio e Paradiso, e decisivo in questo senso sarà l’ultimo atto di questa prima fase.

Focus del girone A su La BomboneraSbregabalon, quasi uno spareggio per accedere al girone Inferno. Ad avere la meglio sono i locali che col punteggio di 4-2 – doppietta di Michele Laurencigh – ottengono una preziosa vittoria che li lancia addirittura al terzo posto in attesa dello scontro diretto della prossima giornata contro il Real Tresesin, formazione attualmente attardata di due punti. I tricesimani nel frattempo superano i Troncos 6-8, doppiette di Lorenzo Stella e Matteo Mattiussi in risposta alla tripletta locale di Camillo Bon. In testa sono già sicure di accedere al girone Inferno sia Modus-Stellare che Danieli, due formazioni che non hanno però calato nè l’attenzione nè il ritmo infliggendo dieci reti rispettivamente a Real Pittibull (poker del sempre più capocannoniere Matteo Bovolini) e Black Panters (tre reti per Fabrizio Arduini). Seconda vittoria dopo un periodo di costante crescita per lo Sporting 2001: a farne le spese la Tratt.4 con… colpita da uno scatenato Federico Pascolo a segno per quattro volte. Le due formazioni si incontreranno di nuovo in ogni caso nel girone Paradiso.

Tutto deciso in testa al girone B: le squadre che accederanno al girone Inferno sono I Cicciolotti, River Platano, STU Fagagna e Varmo, mentre rimangono da assegnare le caselle per il girone Purgatorio e Paradiso. La capolista I Cicciolotti espugna 3-4 il campo della Cantera Talmassons al termine di una partita contro una squadra piena di stimoli. Questa la disamina dopo la vittoria del mister dei Cicciolotti: “Il livello si è notevolmente alzato rispetto all’anno scorso, anche perché sono arrivate squadre che hanno militato in altri campionati con all’interno giocatori molto giovani e validi. Ci sono diverse formazioni che potrebbero ambire al titolo finale, soprattutto nel girone A, ma noi come sempre cercheremo di fare del nostro meglio per vincere di nuovo il campionato e magari partecipare e sognare il bis nella fase nazionale“. Le doppiette di Jacopo Pierdominici e del capocannoniere del girone Michele Paravano lanciano a quota 15 punti il River Platano nel 4-6 sul parquet del Real Sella. Appaiato c’è lo STU Fagagna che, come spesso è accaduto in questa prima fase, non fa mancare i gol e lo spettacolo: la gara contro i Fiocco Boys si conclude sul 13-8. Da segnalare tra gli altri la tripletta di Dimitri Zuttion e il poker di Richi Orlando per i locali, i tre gol a testa messi a segno da Alex Barchiesi e Tommaso Degano per gli ospiti. Il Futsal Santamaria si garantisce un posto nel girone Purgatorio superando al termine di una gara molto tirata la Pizzeria Vesuvio per 5-4, tripletta per Simone Cainero, coronando così una splendida risalita partita da molto lontano. Chiudono il quadro il 3-3 di Jolly LauzaccoDuronons, due delle quattro squadre ora appaiate a quota sei punti, e la vittoria del Varmo sul Fagagna, 4-1 il finale.

Print Friendly, PDF & Email