Al Sole 2 brilla nonostante le assenze

Ancora due rinvii caratterizzano il girone Inferno del campionato Geretti dove però sono giocate  tre partite di cartello, tra le quali l’incontro fra l’attuale capolista del girone, l’OverSangiorginaUd ed il Ziracco Calcio. Si gioca sul campo dello Ziracco ed i padroni di casa, dei quali marcatore è Sticotti, danno del filo da torcere ai primi della classe, a segno con Asquini. Lo Ziracco in realtà è tutto tranne che una squadra da sottovalutare e l’attuale terzo posto ne è la prova. In campo anche l’Am Coop Premariacco, travolta da un avversario decisamente superiore sulla carta, ovvero il Milan Club S.Vito Tg, tra le cui file ha disputato una grande gara Margherita, autore di un hat-trick. Bene anche lo Spilimbergo che, contro gli Warriors, con cui vantavano lo steso punteggio in classifica, si prendono vittoria e due punti di margine.

Nel girone Purgatorio altre tre partite disputate. Scende sul campo di casa il Depover capolista che continua a vincere e a far divertire, infliggendo una punizione pesante, 4-0, ad una Climassistance ancora ferma in fondo alla classifica. Vittoria di carattere per l’Al Sole 2 Over 40, decisa da un gol di Pignattone contro gli Over Gunners 95. Queste le valutazioni del post-gara di Maurizio Moschella, dirigente accompagnatore dell’Al Sole 2: “Questa per noi è stata una partita di sofferenza. Ci mancavano diversi giocatori tra cui Martarello, il nostro bomber, e Manzocco. Dopo il gol di Pignattone i Gunners di Floreani ci hanno messo alle strette e sinceramente meritavano il pareggio. Il nostro campionato fin qui è stato molto positivo, con cinque partite vinte ed una persa. Speriamo di continuare così, anche se abbiamo subito un altro infortunio, questa volta di Stefanelli”. Vittoria convincente anche per La Rosa che con un 4-1 si impone sulla Folgore Over 40.

Aspettando il recupero del Medea, tre squadre a 8 punti al comando del girone Paradiso. Oltre al suddetto Medea, Brigata Brovada e Over Tricesimo completano questo terzetto delle meraviglie. La Brigata Brovada riceveva l’ultima in classifica, il Buja Millennium, che però ha fatto faticare i padroni di casa più del dovuto, trovando per due volte la via del gol con Giacomini e Santi. La Brigata però si dimostra squadra solida e reagisce rispondendo con le reti di Bertossi e l’ottimo tris di Prosperi. Avversario sulla carta agevole anche quello dell’Over Tricesimo, che ospitava la Virtus Udine 93. Culetto due volte e Michelazzi marcano la vittoria del Tricesimo, anche se Baron e Tamarindo hanno comunque risposto presente nella Virtus. Ottima prova esterna per gli Amatori Calcio Farra che, con le marcature di Concina (2) e Livot, eludono l’ostacolo La Fortezza, nonostante Coradazzi e Grilj abbiano trovato il gol per i locali. Due timbri di Grillo infine bastano al Feletto per archiviare la pratica Totò e Gli Amici.

Francesco Paissan

 

Print Friendly, PDF & Email