AC Spilimbergo – Milan 1 – 3

Mazzolo Patrick20 ottobre 2014 ore 20:30. Gran bella partita a Vacile tra i locali dell’AC Spilimbergo e gli ospiti del Milan Club San Vito. La gara prometteva spettacolo vista la qualità delle due squadre e così è stato. I locali hanno giocato il primo tempo puntando tutto su lanci lunghi verso il velocissimo Cesaratto Gian Luca che ha creato parecchie difficoltà alla difesa ospite, peraltro molto bene organizzata da Zanin Jonni. Nel secondo tempo, invece, hanno cercato di finalizzare le proprie azioni attraverso un gioco più collettivo. Gli ospiti hanno tentato, e con successo, di giocare sempre, tutti, dal primo all’ultimo minuto. Iniziano subito forte gli ospiti con Bellinato Daniele che in diagonale esalta la reattività del portiere D’Andrea Gianangelo. Al 3 e 4 minuto due tentativi da parte del locale Chivilò Lorenzo, prima di testa e poi di piede ma le sue conclusioni non impensieriscono l’attento Borsoi Luca. Al 13 ottima occasione per il locale D’Andrea Denis Ettore ma il suo tiro termina a lato. Risponde Serafin Luca con un pallonetto ma la palla sorvola la traversa. Al 18 si rompe l’equilibrio: grande intuizione dell’ospite Virzì Luigi che apre verso Serafin Luca, lancio preciso per Bellinato Daniele che si invola da solo contro il portiere, lo salta e insacca di sinistro. Risponde subito D’Andrea Denis Ettore con una bella ma imprecisa conclusione. Al 21 gran tiro dell’ospite Mior Claudio che costringe il portiere a smanacciare con difficoltà sulla traversa consentendo alla propria difesa di liberare. Al 23 bella azione in dribbling con tiro finale di Cesaratto Gianluca ma l’ottimo portiere Borsoi Luca para con tranquillità. Al 24, dalla destra, preciso cross di Giacomuzzo Franco per la testa di Bellinato Daniele: incornata, traversa, terra, ancora traversa e parata del portiere. In molti hanno gridato al gol, fatto sta che l’azione è proseguita e il risultato non è cambiato. Al 27 potente punizione del locale Canderan Mirko ma la palla esce non molto lontano dal palo sinistro del portiere. Al 29 episodio dubbio per i locali: viene fischiato un fuorigioco che aveva piazzato l’ottimo Cesaratto Gianluca solo davanti al portiere. Al 31 altra occasione clamorosa sempre per Cesaratto Gianluca che approfitta di una Mazzolo Alessandrodormita della difesa ospite per involarsi solo contro il portiere: il suo pallonetto termina, però, sulla rete sopra la porta. Il primo tempo termina con due bei tiri, uno del locale D’Andrea Denis Ettore e uno dell’ospite Virzì Luigi: entrambi finiscono fuori di poco. All’inizio del secondo tempo c’è subito l’allungo ospite: gran sinistro da fuori area di Mazzolo Alessandro e palla a fil di palo alla sinistra dell’incolpevole portiere locale. Gran gol e 0 – 2 per gli ospiti. Al 13 altra ghiotta occasione per Bellinato Daniele, ben trovato da Mazzolo Alessandro, ma il portiere locale si esalta ancora. Al 14 punizione calciata male dal locale D’Andrea Denis Ettore e al 15 bel tiro di Zavagno Mauro che impegna Borsoi Luca. Altre occasioni per i locali create da Burelli Marco e Paglietti Paolo, 2 volte, ma il portiere ospite Borsoi Luca appare insuperabile. Al 31 sale in cattedra l’ospite Virzì Luigi che si crea un paio di occasioni pericolose che il portiere locale neutralizza. Al 34 grande occasione per l’ospite Giacomuzzo Franco, ben servito da Bellinato Daniele, ma il suo tiro termina a lato. Al 37 i locali reclamano un rigore ma l’intervento del difensore è stato nettamente sulla palla. Al 40 improvviso tiro dalla sinistra di Mazzolo Renato che sorprende l’ottimo portiere locale: la palla colpisce la traversa, sbatte per terra ed entra in porta. Terzo gol ospite. Si batte la ripresa del gioco e, complice una dormita generale della difesa ospite, forse appagata dalla realizzazione del terzo gol, Burelli Marco si invola da solo contro Borsoi Luca che nulla può per evitare il preciso pallonetto che consente ai locali di accorciare sul 1 – 3. Ma oramai la partita è finita. Vincono meritatamente gli ospiti ma è stata dura: l’AC Spilimbergo è una signora squadra e quando inizia a giocare e a spingere fa paura! Complimenti alle 2 squadre: corrette e propense a giocare al gioco del calcio. BellinatoBene l’arbitro Gasparini Mario. RV

Print Friendly

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php