Calcioxenìa: a Forni Avoltri la seconda tappa

Continua il progetto Calcioxenìa con una serie di tornei non stop giornalieri di calcio a7, a cui parteciperanno squadre formate da atleti tesserati con associazioni locali ed atleti individuati fra i richiedenti asilo presenti sul territorio. La prima tappa di questi tornei sarà Tramonti (6 maggio) per poi proseguire con Forni Avoltri (13 maggio), San Daniele del Friuli (28 maggio), e Udine (c/o casa dell’Immacolata, 11 giugno). Tutti i tornei avranno inizio alle ore 15.00.

Alla manifestazione parteciperanno oltre 100 persone individuate fra i richiedenti asilo residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia, dalle organizzazioni ICS Trieste (11), Onlus Nuovi Cittadini Udine (32), Caritas Arcidiocesi di Udine (26), Comunità di Tramonti (13), Casa Immacolata Udine (15).

Ottima anche l’adesione delle associazioni sportive locali con i propri atleti tesserati: V.G. San Daniele, Amici lcfc calcio a5 Udine, Amici lcfc calcio a11 Udine, A.S.D. Polisportiva Valtramontina, Dream Team San Daniele, Polisportiva Fuoricentro Trieste, Amici calcio Carnia, No Borders Trieste, Casa dell’Immacolata, Amici Avasinis;

Al progetto hanno aderito anche le seguenti amministrazioni pubbliche: Regione Friuli Venezia Giulia (Assessorato Cultura Sport e Solidarietà), Comune di San Daniele del Friuli, Comune di Tramonti, Comune di Udine.

Sono previsti anche degli incontri di allenamento per i giovedi 4/11/18/25 maggio, dalle ore 18,30 alle 20,00 presso l’impianto sportivo della Casa dell’Immacolata ad Udine.

L’iniziativa si concluderà con un incontro formativo e conviviale nella giornata di sabato 2 luglio in località da definirsi.

css.php