Turchetti fa il fenomeno, Bild prova la rimonta

CAMPIONATO

Il STU Fagagna si guadagna l’accesso matematico alle semifinali grazie al successo sulla Rivignanese: 5-7 il finale in quel di Teor, ai locali non basta la tripletta di Pierluigi Ferro.

I Troncos si aggrappano alla matematica (e alla coppa disciplina) che non li condanna ancora e continuano a sperare nel quarto posto: 10-4 nell’ultimo turno contro la Pizzeria Concordia, Francesco Gentili e Gabriele Girardi a segno entrambi con un pokerissimo. Sono finiti gli aggettivi per descrivere quello che sta facendo il Formentera Team in questa seconda fase: venerdì sera sono infatti stati segnati ben 21 goal al Bicinicco ed è stata ottenuto il primo posto matematicamente a due giornate dalla fine; dieci (dieci!) goal per Tommaso Turchetti, autentico record. In classifica cannonieri non c’è più nessuno che può contrastarlo; se i ritmi saranno questi anche nella fase finale, gli avversari dovranno prepararsi accuratamente per fermare questa corazzata di amici che sta stupendo tutto il Collinare. Cade il Varmo, ormai già sicuro dell’accesso alla prossima fase, nel match del mercoledì sera per mano di un Fagagna C5 voglioso di chiudere ogni discorso qualificazione: 9-4 il finale, triplette per Luca Miotti e Giorgio Pecile.

COPPA

Sbregabalon matematicamente alle semifinali di coppa: 2-3 in casa dei Maledez al termine di una partita molto combattuta ma corretta, non ricchissima di emozioni. Gran parte delle azioni pericolose sono state infatti trasformate in goal. Bello il goal di Tommaso Ciani, lesto a girarsi da qualche metro fuori area nonostante una stretta marcatura e scaricare la palla in rete; a segno per gli ospiti anche Luigi Sorvillo, colonna portante dei Carioca nel Collinare a 11 e Mauro Volpe, per i locali doppietta di Enzo Sciortino. Questa era infatti anche la super sfida tra i bomber del girone: la partita nella partita la vince Enzo Sciortino il quale allunga a tre le marcature di vantaggio su Mauro Volpe, voglioso di ribaltare fino all’ultimo la classifica. Fiocco Boys sugli scudi: tennistico 6-3 al Jolly Lauzacco e speranze di accesso alle semifinali più vive che mai visto il solo punto di distacco dalla formazione di Pavia; molto bene Simone Malisan e Daniele Passon a referto con una doppietta.

IRRIDUCIBILI

Julia asd grandiosa: riesce infatti a sconfiggere il bar  Al Posta Gemona, sicuramente la più in forma del girone, e raggiungere in testa alla classifica gli AM Forever, i quali hanno rinviato la loro gara. 8-5 il finale della partita, decidono Marco Merlino, Sandro Mesaglio, Enrico Valente, Diego Pozzebon e le doppiette di Lorenzo Stella e Fabio Mussoni; per gli ospiti a segno invece Tommaso Bierti (2) e Fabio Valeri (tripletta). Il Bild rialza subito la testa dopo la sconfitta contro la capolista e ha la meglio in trasferta sui Disordenas per 4-3: a segno Stefano Bello, Marino Blason e Carlo Ceppa (2); completano il tabellino Alessandro Cuzzolin, Massimiliano Del Zotto e Ilario Zuliani. Ha parlato della partita Luca Domini: “Partita molto combattuta ma correttissima. Loro hanno iniziato subito fortissimo e si sono portati sul 2-0, poi abbiamo reagito e siamo riusciti ad imporre il nostro gioco, portandoci sul 4-2. I Disordenas si sono dimostrati molto abili in rimessa e hanno accorciato alla fine sul 4-3; grandi protagonisti entrambi gli estremi difensori, capaci di negare altre realizzazioni.” Sulla stagione ormai quasi al termine continua poi “Dobbiamo giocare ancora tre partite compreso un recupero, cercheremo di raggiungere il quarto posto attualmente distante due sole lunghezze per accedere alle semifinali”.

Cristian Tulissi

css.php