Zanello: annata con qualche difficoltà ma ci proviamo

CAMPIONATO

Bella prestazione del Varmo, 7-1 al Bicinicco. Decidono le reti di Daniele Bosco, Davide De Candido, Mirco Faggiani, Steven Fasan, Uaran Roberto e Fabio Mauro (2); completa il tabellino Luciano Tosolini. La capolista Formentera Team non vuole però saperne di mollare la presa e non lascia scampo nemmeno ai Troncos, apparsi comunque in ripresa nelle ultime giornate: 8-4 il finale, il capocannoniere Tommaso Turchetti anche questo turno alla ribalta con una tripletta. Da sottolineare come il bottino fin qui conquistato dalla regina del girone sia assolutamente incredibile: otto vittorie e un solo pareggio su nove partite disputate, media di 1,88 punti a partita.  Importantissimo in chiave classifica il successo del Fagagna C5: con un tennistico 6-3 i collinari riescono infatti a prevalere sulla Rivignanese e scavare un piccolo solco tra la quarta posizione attualmente occupata e valevole l’accesso alle semifinali e le dirette inseguitrici.

COPPA

Comandano le danze gli Sbreghebalon, legittimando la loro posizione con un sontuoso 8-3 ai danni della vecchia capolista Il Jungle. Ancora grande protagonista il capocannoniere del girone Mauro Volpe, a referto con un poker. Il risultato più sorprendente di giornata è però la vittoria con goleada dei Fiocco Boys sulla Thermo Service: 12-5 finale assolutamente impossibile da pronosticare alla vigilia, vista anche la differenza di punti in classifica tra le due squadre. Grandi protagonisti di giornata Tommaso Degano e Manuel Marchi, entrambi realizzatori di un poker e in evidente stato di grazia. “Noi siamo effettivamente quelli che hanno battuto la Thermo Service”-tuona il vice capitano Giulio Zanello-“Quest’anno purtroppo gli infortuni e la rosa troppo corta, uniti a un po’ di malasorte, non ci hanno permesso di esprimerci al meglio, soprattutto nella seconda fase. In molte partite, come accaduto anche nell’ultima, abbiamo dovuto fare venti tiri verso la porta avversaria per riuscire a segnare un goal. Finché la matematica non ci condannerà non continueremo a credere alle semifinali, guai se smettessimo di farlo. A partire dalla partita di sabato a Fagagna contro Il Jungle, dove però avremo i soliti problemi di numero. Siamo in pochi ma ci crederemo fino alla fine”.  Dà continuità al suo buon momento nel match disputato martedì sul parquet dei Maledez il Jolly Lauzacco. Anche in questo caso, il 2-5 finale ha lo stesso valore della vittoria del Fagagna C5 nel Campionato: i ragazzi di Pavia di Udine riescono infatti a mettere un buon gap sulle dirette inseguitrici (molto bene Massimiliano Turco e Gioacchino di Lenardo, entrambi a segno con una doppietta).

IRRIDUCIBILI

Con la capolista che ha spostato il suo turno alla prossima settimana, le dirette inseguitrici non hanno tardato ad accorciare relativamente le distanze: è il caso dell’asd Julia, impostasi 3-2 sul terreno amico contro il Real Pittibull: a segno Sasa Dordevic, Cristian Picco e Lorenzo Stella per i locali; Giovanni Cisilino e Andrea Mascaro per gli ospiti. Anche i BGB stanno continuando a macinare risultati su risultati: sontuoso 1-3 in casa del Bild, doppietta di bomber Michele Moschion.

Cristian Tulissi

css.php