Depover e Al Sole 2 giocano a settebello

 

Ottava giornata del campionato Geretti e, nel Girone A, è ormai arrembante la corsa del San Daniele. I collinari vincono anche contro l’ADM Bunker 3 e mantengono i 5 punti che la separano dal Depover. Depover ora è solitario sul secondo gradino del podio, grazie la travolgente vittoria ottenuta contro Totò E Gli Amici per 7-0, grazie anche alle doppiette di Michelutti, Milano e Vidussi. Stesso risultato anche per la squadra Al Sole 2 contro il Buja Millennium. Buona prestazione anche per l’Amasanda 86 che vince e supera in classifica il Feletto.
Nel Girone B si confermano le capoliste Manzano e Spilimbergo, con la seconda che trova la vittoria in casa del Milan Club San Vito in quello che era uno scontro al vertice. Per gli Amatori Manzano invece sono i due gol di Chiappo quelli necessari a superare la segnatura di Bizzaro del Bottosso&
Frighetto. Bene anche la Dimensione Giardino che si conferma alle spalle delle due squadre di testa con un risultato tennistico, 6-1, ai danni del Portover. Vittoria anche per La Fortezza contro gli Amatori Calcio Farra, due squadre che prima di questa partita erano appaiate a quota quattro punti.
Non cambiano invece le gerarchie tra La Rosa e il CRSF Versa che non sono andate oltre al pareggio. Cambiano le gerarchie nel Girone C in virtù di alcuni risultati sorprendenti. Primo fra tutti il pareggio della capolista Warriors contro la Brigata Brovada, ultima in classifica. Paolo Calligaro, portiere della
Brigata Brovada, ci descrive l’andamento di questa partita, non senza nascondere soddisfazione per una grande prova personale e di squadra: “Sullo 0-0 sono riuscito a parare un rigore, poi noi ne abbiamo sbagliato un altro sull’1-0 a nostro favore. Abbiamo subito la loro rimonta, anche perché a loro è stato concesso ancora un rigore, stavolta segnato. All’ultimo minuto però, su un nostro traversone il terzino Baccarani, di origini bolognesi, ha segnato il gol del pareggio”. Per i Warriors è comunque un punto prezioso poichè permette di staccare il Da Pippo1Sangiorgina, uscito sconfitto dalla trasferta con il Premariacco, e lo Ziracco Calcio che pareggia in casa del Cerneglons. Quest’ultima sfida, un derby, ha vissuto parecchi episodi tra cui l’espulsione del portiere dello Ziracco a metà primo tempo, sostituito dal suo pari ruolo Urciuolo, capace di ergersi nel finale di gara ad attore protagonista. La sua reattività e posizione,  ha salvato in più occasioni il pareggio.  Infine è l’ASA Isotecno a vincere il duello contro la Folgore in una prima fase che non ha esaltato le performance delle due contendenti.
Francesco Paissan
css.php