Passoni lancia in alto i Warriors

Campionato Giancarlo Geretti Over 40.  Il maltempo imperversa e nel girone A si giocano la metà delle partite in programma. Tra quelle disputate dieci in condotta all ’ADM Bunker 3 che castiga pesantemente il Buja Millennium crollato sotto i colpi dei carnici dove si sono messi in luce Luca Rupil, quaterna, Giorgio Moro con una tripletta. Tra Over Gunners 95 e Feletto ‘90 Sottocastello una rete per parte:  Stampetta per i Gunners, Grillo per il Feletto. Vince anche il Carnia United sul Depover.  “La squadra si è presentata finalmente al completo – chiosa il giocatore e dirigente Alessandro Guidetti –  e siamo riusciti a vincere giocando una buona partita contro una formazione ostica”.  Il Depover, da parte sua, vede svanire l’aggancio alla seconda poltrona.

 

Due sole le gare giocate nel gruppo B. La Dimensione Giardino si esibisce in un 6-0 tennistico sul Versa dove segnaliamo le doppiette di Ermacora e Vota, mentre gol e spettacolo tra La Rosa e Bottosso & Frighetto in un pareggio con due reti per parte:  Sandrin e Zerbin  a segno per La Rosa e  Bottosso e Luca Pittana per  la formazione veneta.  Un pareggio che accontenta tutti e che regala il sorriso ad entrambe  visto che la Dimensione Giardino raggiunge il secondo posto e la Rosa, al primo punto stagionale, ritorna a trovare stimoli ed entusiasmo.

 

Nel Girone C nessuna defezione a livello di partite giocate. Cade lo Ziracco Calcio contro i Warriors: ai guerrieri è bastato il gol di Passoni.  Una sconfitta che costa allo Ziracco il primo posto, subito occupato dal Pippo1Sangiorgina, capace di superare, con la prodezza di Zoffi,  la Folgore Over 40. Vince il Cerneglons che raggiunge, a quota otto punti,  proprio lo Ziracco. Punti importanti anche per la Climassistance che superata la Brigata Brovada per 5-4 abbandona l’ultimo posto in classifica lasciando la maglia nera del girone all’odierno avversario. Infine la Virtus Udine ferma il Premariacco sul punteggio di 1-1 grazie al gol di Peressini che risponde al sigillo di Stacul.

Francesco Paissan

css.php