Maldera lancia i Warriors. Come viaggia il Lokomotiv

Turno di campionato pesantemente condizionato dalla grande perturbazione che ha colpito l’intero Friuli nel weekend, con molte partite che non si sono disputate proprio a causa delle condizioni meteo avverse. Nei vari campionati non sono sicuramente mancate né le sorprese né le conferme di alcune formazioni che stanno tenendo un ritmo indiavolato in questo inizio di stagione.
Analizziamo i risultati emersi dai campi.
ECCELLENZA
Riprende a pieno regime la corsa in testa alla classifica della Thermokey che allunga a tre, complice il turno in meno disputato dalle dirette inseguitrici, le lunghezze di vantaggio: lo Ziracco Calcio è caduto sotto ai colpi di Salvatore Giametta e Johnny Modolo Perelli mentre  il goal del 2-1 è stato invece siglato dal talentoso Luigi Zanuttini. E’ proprio “Gigi” a raccontare della partita: “Purtroppo abbiamo perso una buona occasione per fare risultato visto che i nostri avversari hanno giocato in 10 per più di un tempo. Abbiamo giocato un buon calcio ma non è bastato: la loro grande tenacia e un super Giametta hanno fatto la differenza al termine degli 80 minuti di gioco”.
L’1-1 contro il Turkey Pub ha permesso alla Dinamo Korda di ottenere il primo punto in classifica e cominciare a scalare la classifica.
Continua il momento d’oro dei giovani della Savognese: il classe ’94 Bait ha infatti risposto ad Alberto Mattiello (San Marco Iutizzo) e sancito l’1-1 finale.
PRIMA CATEGORIA
Vittoria  preziosa per il Colugna nel girone A (1-0) contro il Tolmezzo Carnia in uno scontro diretto che permette di scansarsi momentaneamente dalla zona calda della classifica.
Pioggia di goal nelle altre due gare disputate: alza la voce il Valmeduna, uscito vittorioso con un tennistico 3-6 dal campo degli Amatori Fortzzaland; protagonisti assoluti dell’incontro Arturo Jody Fantin, autore di una tripletta che lo proietta in cima alla classifica marcatori insieme a bomber Dreon, e Mirko Bortolussi, anch’egli capace di siglare una doppietta. La vena realizzata di Cosmin Mohan Dumitru fa ben sperare il Fortezzaland per lasciare una posizione di classifica tutt’altro che tranquilla. Si è invece imposto per 4-1 il Valcosa sul Cardinale: doppietta di Federico Truant e reti di Marco Floris e Roberto Forlini per i pordenonesi; goal di Fabio Flaibani per la formazione di Scrutto.
Continua spedita la marcia della vera sorpresa di questo inizio di campionato nel girone B di Prima Categoria: il Lokomotiv Trivignano. “E’ proprio un onore essere in cima alla classifica-confessa il presidente Stefano Moretti-ma il nostro obiettivo rimane comunque la salvezza visto che siamo da quest’anno in Prima e abbiamo mantenuto in toto la rosa delle passate stagioni. Anche sabato abbiamo abbiamo affrontato una gara molto difficile contro il Galli su un terreno di gioco e con condizioni meteo tutt’altro che favorevoli. La strada per la salvezza rimane comunque lunga e piena di insidie in un campionato molto equilibrato.” Mantengono la scia della capolista il Ruda, il Morsan e l’Atletico Pertegada. Match di cartello della prossima giornata proprio lo scontro diretto tra Lokomotiv e Morsan.
SECONDA CATEGORIA
Girone A con Palazzolo momentaneamente in testa alla graduatoria (vittoria per 2-1 contro il Palut Prissinins) ma insidiato da Real Sella, fermato su un pirotecnico 3-3 dal Chiarisacco, e Atti Impuri, entrambe con due partite in meno.
Nel girone B il Merce Rara non sta tradendo le aspettative e sta viaggiando a vele spiegate a punteggio pieno: vittoria per 7-1 contro Strassoldo Alcolica e vetta solitaria. Cercano di mantenere la scia della capolista Villesse, La Rosa e Muzzanella.
Continua anche la corsa dell’Adorgnano nel girone C (0-1 al Braulins e 9 punti su 10); sembra comunque non mollare la presa il Dignano che supera con un rombante 4-1 l’Arcobaleno.
Primo tentativo di fuga per i Warriors nel girone D, che vincendo lo scontro diretto con l’Orzano secondo della classe riescono a distanziarlo di 3 punti: grande doppietta di Damiano Maldera per a formazione di Laipacco, rete di Alessandro Novello per gli ospiti. In ottica salvezza, vittoria fondamentale de La Girada contro il San Gottardo: 3-2 il risultato finale.
TERZA CATEGORIA
Girone A caratterizzato dall’estremo equilibrio. Ben quattro squadre, non considerando i recuperi ancora da disputare, in testa a quota sei punti: Brigata Leonacco, Blues, Susans e Axo Club Buja.
Gradisca in testa sempre a punteggio pieno nel girone B. Fa rumore lo 0-6 inflitto dal Fiumecello al Corno Calcio: mattatore della serata con 3 reti Daniele Pelos.
La capolista del girone C Pozzuolo supera anche lo scoglio Lumignacco e si porta a 9 punti in classifica: rete di Simone Monticoli per un primo tentativo di fuga. Seguono a due lunghezze il Chiasiellis e la Virtus Udine, entrambi usciti vincitori dai confronti con La Fenice Biauzzo e Virtus Udine. Continuano la loro corsa anche i Carioca, distanti tre lunghezze dalla vetta ma con una partita disputata in meno: 2-0 all’Osuf con reti di Minchiotti e capolavoro dalla distanza di Livon.
Cristian Tulissi
css.php