Bottosso & Frighetto – Milan Club S.Vito Tg 0 – 5

Articolo pubblicato sul sito: http://www.lcfc.it/milanclubsanvito/.
24 novembre 2014 ore 20:45. Sin dall’inizio il Milan Club parte veloce: in due minuti Bellinato Daniele effettua 2 tiri pericolosi, il secondo dei quali costringe l’ottimo portiere locale Perinel Andrea a deviare in corner con i piedi. Sul seguente angolo colpo di testa di Zanin Jonni ma nessun problema per l’estremo difensore locale. Al 6 e 10 minuto altri 2 tiri pericolosi da parte degli ospiti Bellinato Daniele e Serafin Luca. Al 12 si fanno vedere i locali con una pericolosissima punizione dal limite di Vincoletto Riccardino: la palla supera la barriera e ci vuole un miracolo del portiere ospite Borsoi Luca per respingere la palla. Questa, però, rimane all’interno dell’area piccola, arriva un giocatore locale e calcia sicuro verso il gol: interviene respingendo sulla riga Daneluzzi Mauro che riceve i complimenti dall’intera squadra. Al 19 si ripete un’azione già vista: punizione dal limite e, sempre l’ottimo Vincoletto Riccardino, calcia indirizzando la palla verso il sette alla sinistra del portiere ospite. Altro miracolo e palla deviata. Dopo questi due spaventi si risvegliano gli ospiti e iniziano con un tiro da lontano senza pretese di Giacomuzzo Franco. Al 24 bella conclusione al volo di Serafin Luca ma il tiro non impensierisce il portiere. Al 30 un potente tiro di Bellinato Daniele costringe alla respinta di pugno l’estremo difensore locale. Ma siamo vicini alla capitolazione dei locali: al 33 Boz Ivan, dalla sinistra, effettua un preciso cross per Nadalin Giorgio che, velocissimo, riesce ad anticipare il portiere in uscita e insacca in scivolata. Ospiti in vantaggio e meritatamente. Passano solo due minuti e Claudio Mior sfiora il raddoppio colpendo di testa, su cross di Bellinato Daniele, indirizzando il pallone sul palo. In questo caso la difesa locale era rimasta incredibilmente immobile a guardare. Al 36 clamorosa occasione locale: Bizzaro Germano si trova da solo contro il portiere ospite. Pallonetto, la palla sembra entrare in porta ma interviene alla disperata Boz Ivan che allontana. Capovolgimento di fronte, palla lunga per Serafin Luca sulla destra. Arrivato in fondo cerca con lo sguardo un attaccante in area e vede Bellinato Daniele. Cross perfetto e inzuccata dell’attaccante ospite che indirizza la palla nell’angolino alla sinistra del portiere. Tentativo disperato in tuffo di deviare la palla ma nulla da fare: rete. In questa occasione si infortuna il portiere locale Perinel Andrea e questo è un episodio fondamentale per i locali. Infatti, non hanno a disposizione il portiere di riserva e così in porta finisce un giocatore. Termina il primo tempo sullo 0 – 2 per gli ospiti. Il secondo tempo inizia con un tiro del locale Mezzavilla Corrado ma Borsoi Luca non si scompone. All’8 punizione dalla destra, appena fuori area, per gli ospiti: Serafin Luca tocca a Mior Claudio che ferma il pallone, parte Nadalin Giorgio e gran tiro rasoterra: palla in rete e doppietta personale per Nadalin Giorgio. Passano altri 2 minuti e l’onnipresente Nadalin effettua un preciso cross per Bellinato Daniele che, di testa, insacca realizzando, anche lui, una doppietta. I locali cercano di reagire con Vincoletto Riccardino che, da lontano, tenta di pescare un jolly ma non ci riesce. Al 27 calcio d’angolo per gli ospiti calciato da Serafin Luca: liscio di un difensore e palla sui piedi di Zanin Jonni che calcia verso la porta. Deviazione volontaria di piede di Soncin Gas Claudio Bomber e palla in rete per il 5 gol ospite. Al 32 clamorosa papera nella difesa ospite ma Locatelli Antonio non ne approfitta e calcia fuori da ottima posizione. La partita termina con altri due pericolosi tiri ospiti effettuati da Bellinato Daniele e Virzì Luigi. Il finale è 0 – 5 per gli ospiti, risultato eccessivo ma pienamente meritato. Partita molto corretta, del resto si affrontavano le due migliori squadre a livello di ammonizioni. Bene e sempre presente in ogni azione l’arbitro Torresin Stefano Osvaldo. RV

inviato da: Valerio Roberto

Soncin Bellinato Nadalin

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php