Milan Club San Vito – Climassistance 5 – 2

Articolo pubblicato sul sito: http://www.lcfc.it/milanclubsanvito/.
Bellinato (1)27 ottobre 2014 ore 20:30. Prima dell’inizio della partita i locali chiedono e ottengono di effettuare un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Ervino Passalent, allenatore dell’ASD Tilaventina, squadra che milita in FIGC e che ci consente di giocare sopra un campo bellissimo. Alla presenza dell’Osservatore Speciale di Lega si comincia e da subito le due squadre si combattono a centrocampo. La prima conclusione è del locale Ivan Boz: potente tiro da lontano, al 7 minuto, che costringe Rinaldi Claudio alla respinta in tuffo. Le due formazioni si annullano a vicenda e il gioco ristagna quasi sempre a centrocampo. Bella azione al 19 di Zanin Davide che, con Daneluzzi Mauro, mette in apprensione la difesa ospite. Al 22 sempre Zanin Davide colpisce molto bene di testa in tuffo ma la palla esce a fil di palo. Risponde l’ospite De Bernardis Fabio, al 24, ma il suo tiro non crea problemi. Al 27, sperando di poter approfittare del terreno umido, viene calciata una punizione da quasi metà campo verso la porta locale difesa dall’attento Borsoi Luca. L’esecutore, Tudini Michele, forse sperava di cogliere impreparato il portiere, ma così non è stato. Al 28, alla prima vera incursione in area locale da parte degli ospiti, succede il fattaccio: Pietrobon Tiziano, causa equilibrio precario, nel tentativo di respingere la palla di testa, colpisce la stessa con il braccio sinistro. 2 certezze: mani netto e interno all’area di rigore. Quindi……Virzìsi incarica del penalty Tudini Michele che insacca alla destra del portiere locale che pure aveva indovinato la direzione del tiro. Ospiti in vantaggio. I locali non ci stanno, anche perché non lo meritano. Passano solo 2 minuti e dalla sinistra l’ispirato Virzì Luigi calibra un traversone perfetto che termina sulla fronte del bomber Bellinato Daniele. Nulla da fare per il portiere ospite e squadre di nuovo in parità. Al 34 bella trama costruita dai locali Mior Claudio e Zanin Davide. Viene smarcato solo davanti al portiere, un po’ defilato a destra, Serafin Luca che calcia fuori sprecando un’ottima occasione. Immediata risposta degli ospiti con una pericolosa punizione calciata da Marchetti Alessandro: tiro insidioso ma fuori. Al 38 altro cross perfetto di Virzì Luigi sempre per Bellinato Daniele. Il bomber sta per colpire di testa ma questa possibilità gli viene negata a causa di uno spintone da parte di un difensore ospite. Rigore. Si incarica lo stesso Bellinato Daniele che realizza portando la propria squadra all’intervallo in vantaggio di 2 – 1. Il secondo tempo inizia, per i locali, nel migliore dei modi. Al 4, sempre Bellinato Daniele, su punizione dalla destra, riesce a sorprendere l’attento portiere ospite e realizza la terza rete personale. Questa è una dura botta per il morale ospite! Che comunque non molla. Al 6 gran colpo di testa di Fabbro Sergio che costringe il portiere locale Borsoi Luca ad un ottimo intervento in tuffo. Al 7 ennesima ripetizione di un’azione già vista: cross perfetto di Virzì Luigi e Serafin Luca, al volo, calcia e realizza la quarta rete per i locali. All’ 8 bel colpo di testa dell’ospite De Bernardis Fabio ma palla fuori. Risponde Virzì Luigi con un tiro dalla distanza che non crea problemi. Al 16, su rinvio maldestro di piede del portiere locale, tenta di approfittarne Serafini Gabriele ma la sua mira non è perfetta e la palla termina fuori. Al 18 bella azione ospite che vede coinvolti con passaggi tutti di prima De Bernardis Fabio, Anzil Carlo e, alla fine, Tudini Michele che accorcia le distanze portando a 2 le reti ospiti. SerafinDifesa locale, a dir il vero, un po’…..rilassata! Si arriva al 25 e il locale Serafin Luca lancia in maniera impeccabile il crossatore della partita Virzì Luigi che, entrato in area di rigore ospite, lascia partire un preciso tiro che termina in rete. 5 – 2 per i locali. Al 29 bel tiro di destro di Serafin Luca, ma la palla non entra. Al 31 ottima occasione per l’ospite Anzil Carlo: lanciato in contropiede, da solo contro il portiere, dal limite dell’area di rigore calcia male e fuori. Altri tiri dei locali Serafin Luca e Mior Claudio. Ma l’occasione capita, sempre ai locali, sui piedi di bomber Gas Soncin: ben smarcato all’interno dell’area di rigore da Bellinato Daniele, costringe il portiere ospite ad un gran intervento. Altra occasione al 36 sempre per Gas Soncin, ma il suo tiro finisce fuori. E finisce anche la partita. Vittoria meritata per i locali. Partita non facile a causa dell’ottima disposizione in campo degli ospiti ai quali vanno i complimenti per la correttezza dimostrata in campo. Bene l’arbitro Sosta Loris. RV

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php