Totò e gli amici – Milan Club S.Vito Tg 2 – 13

Si è giocato il recupero della nona giornata della prima fase, partita che doveva essere disputata il 30 novembre 2012 e che era stata rinviata causa maltempo. Il risultato finale vede gli ospiti del Milan Club vincere clamorosamente per 13 – 2 sui locali Totò e gli Amici. Commentare questo risultato non è facile. Troppa la differenza in campo tra le due formazioni e per quasi tutta la partita c’è stata solo una squadra in campo. I locali hanno messo tanta buona volontà e passione ma non c’è stato nulla da fare. Conviene passare subito alla cronaca. Iniziano bene i locali: al 2 c’è una gran bella punizione dal limite di Curcio Vincenzo che costringe il portiere Paggiarin a una difficile deviazione in calcio d’angolo. Un minuto dopo l’ospite Mior Claudio tenta un pallonetto da fuori area ma la palla finisce alta sopra la traversa. Al 4 il bomber Soncin Claudio lascia partire dal limite un gran tiro sul quale il portiere locale Vrizzi Giorgio nulla può. Vantaggio ospite. Passa solo un minuto e c’è una bella azione del Milan Club sulla destra con Daneluzzi Mauro che pennella un cross per Bellinato Daniele. Tiro al volo di destro e grande parata di Vrizzi che, sfortuna sua, manda la palla nei piedi del bomber Soncin che approfitta e al volo realizza la sua seconda rete. Al 6 bel contropiede locale che costringe Paggiarin a una uscita pericolosa per fermare l’attacco dei locali. Al 9 bel tiro di Savian Cristian appena fuori alla sinistra del portiere locale. Al 12 ennesimo bel cross dalla destra di Daneluzzi Mauro, la palla attraversa tutta l’area trovando libero Bellinato Daniele che al volo di sinistro insacca. Al 19 altra occasione per Mior che spreca. Al 21 azione pericolosa locale generata da una rimessa laterale di Curcio Vincenzo: la palla attraversa pericolosamente tutta l’area e poi la difesa del Milan Club libera. Al 22 sempre il bomber Soncin si libera del proprio marcatore al limite dell’area e, appena entrato all’interno dei 16 metri, lascia partire un sinistro che non dà scampo all’incolpevole Vrizzi. Al 25 clamoroso autogol di Sorbello Salvatore che passa male la palla indietro verso il proprio portiere. Al 34 gran tiro di Tracanelli Stefano che trova pronto il portiere locale Vrizzi. Al 37 bell’inserimento a centrocampo di Mior Claudio che, dopo essersi lanciato verso la porta avversaria, lascia partire un tiro che si insacca. Al 39 gran fucilata su punizione del locale Curcio Vincenzo che fa la barba al palo destro della porta difesa da Paggiarin. Finisce il primo tempo con il risultato di 6 -0 per gli ospiti. Nel secondo tempo, al 7, bella azione locale con Di Mauro Corrado e Curcio Vincenzo ma la difesa ospite si salva. Al 12 bella azione di Bellinato Daniele a destra, cross e la palla arriva a Mior Claudio che al volo di destro insacca. Al 13 bel tiro di Bellinato, appena fuori. Al 16, in una delle rarissime entrate in area di rigore del Milan Club, i locali riescono a ottenere un calcio di rigore, rigore che l’ottimo Curcio Vincenzo realizza. Neppure il tempo di riprendere il gioco e geniale passaggio di Zanin Jonni verso Cinat Enzo che consente a quest’ultimo di trovarsi da solo di fronte al portiere locale e di realizzare. Al 21 clamoroso palo colpito da Mior Claudio. Al 22 su interminabile mischia in area di rigore locale e dopo un salvataggio sulla linea di porta su colpo di testa di Zanin Jonni ecco che spunta la testa di Cinat Enzo che, con estrema precisione, indirizza la palla all’interno della rete. Nessuno degli ospiti del Milan Club ricorda un gol di testa da parte di Cinat Enzo nella sua lunghissima carriera calcistica! Al 23 gran tiro di Mior dal limite e palla ancora in rete alla sinistra del portiere. Al 27 bella azione in velocità dei locali e Curcio Vincenzo, dopo aver dribblato Paggiarin in uscita, deposita la palla in rete realizzando la sua seconda rete personale. Al 28 pallonetto di Tracanelli Stefano che esce di un soffio. Al 29 bomba su punizione dal limite di Bellinato Daniele e palla in gol. Al 31 altro autogol locale, questa volta di Di Gregorio Fernando che, su un traversone ospite, devia la palla verso la propria porta. Al 32 azione di Cinat sulla sinistra, palla verso il centro dell’area locale, Zanin prolunga la traiettoria, Bellinato fa velo e la palla arriva a Mior che insacca la sua quarta rete personale. Al 34 altro bel tiro di Cinat che esce di poco. All’ultimo minuto bel contropiede locale con Curcio e Indri che per un niente non si finalizza nella terza rete. Finisce così, 13-2 per gli ospiti. Alla fine tutti a salutarsi e a farsi i complimenti. Bene l’arbitro Bulfone Giuseppe, facilitato nel suo arbitraggio da due squadre correttissime. RV
inviato da: Cimarosti Pierluigi

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php